Questo sito utilizza cookie tecnici necessari al funzionamento. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o a ad alcuni cookie, consulta la cookie policy

Cosa facciamo

Centroamerica Differente

diritti umani per le persone LGBTI, diritti umani per tutti

 

Le Ong RETE e Terra Nuova, insieme ad Arcigay e a 4 associazioni centroamericane (CEPRESI, LAMBDA, Entre Amigos e Kukulcan), hanno realizzato insieme un progetto a sostegno dei diritti umani delle persone lesbiche, gay, bisessuali, transgender e intersessuali (LGBTI) in El Salvador, Guatemala, Honduras e Nicaragua.

Le comunità LGBTI in Centroamerica subiscono una sistematica discriminazione nell'accesso ai servizi e alle opportunità, frequenti casi di violenza psicologica, fisica, sessuale, e persino omicidi causati dall’odio per il diverso. La loro situazione è caratterizzata da una grave mancanza di rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali, che vengono sistematicamente violati anche attraverso lo stigma, la cultura omofobica e la "complicità silenziosa" di importanti settori della popolazione. Tutto ciò rende difficile il ruolo della società civile e dei difensori di diritti umani. Negli ultimi 15 anni, il 98% dei crimini d'odio verso queste persone sono rimasti impuniti. I modelli culturali che creano le condizioni per la diffusione della violenza sono gli stessi in tutta la regione: il problema della violenza dentro e fuori la famiglia risiede in gran parte in ruoli di genere molto rigidi basati su un maschilismo come dimostrazione costante della forza e della potenza virile. In questo senso, la violenza contro le donne, contro minori o contro le persone LGBTI sono frutto della stessa cultura.

Le principali azioni realizzate nei 4 paesi sono il sostegno ai difensori dei diritti, così come alle stesse persone LGBTI, per il pari accesso ai servizi giuridici, sanitari e psicosociali; corsi di formazione rivolti ai difensori dei diritti umani, per la conoscenza dei diritti, delle norme di protezione, dei meccanismi di denuncia; il rafforzamento dei gruppi che hanno maggiore bisogno di appoggio; campagne nazionali e regionali contro l’omo- e trans- fobia; la creazione di un Osservatorio regionale per monitorare i diritti LGBTI; la realizzazione in ogni Paese di una ricerca (con una metodologia coerente e comune) sulle violazioni dei diritti umani delle persone LGBTI e, soprattutto, sulle forme di discriminazione basate sull’orientamento sessuale o identità di genere, mirata a elaborare un report sui diritti; la creazione di una Rete tra organizzazioni affini in CentroAmerica e in Italia e con organismi regionali a difesa dei diritti umani.

10801 775212975847105 4148752291195854346 n

 

RE.TE. ong via Norberto Rosa 13/a 10154 Torino Tel: +39 011 7707388 Fax: +39 1782725520 reteong@reteong.org